Un tour per i principali forni cittadini
I valori del Pane
Una community per i panificatori italiani
Previous slide
Next slide

Fermate del Pane

Il Tour nelle Città italiane tra i panificatori per raccontare
la cultura e le tradizioni del pane

Fermate del Pane è un format di progetto – ideato da KOOR srl SB in collaborazione con Creative Knowledge Foundation – ideatrice e promotrice del progetto Breads of the Creative Cities realizzato per la rete delle Città Creative UNESCO – e INAP – Istituto Nazionale Assaggiatori Pani  – e  nato per promuovere la cultura e le tradizioni del Pane e della sua filiera, attraverso un’esperienza sensoriale unica e una comunicazione multicanale.

Il format prevede la realizzazione di un tour – in tram, bicicletta o altri mezzi pubblici o privati – tra i principali forni cittadini delle città italiane che permetterà al pubblico coinvolto – cittadini, turisti, giornalisti e influencer – di vivere un’esperienza multisensoriale dove saranno dominanti l’olfatto, il gusto, la vista.. il tutto accompagnato da un racconto immersivo sull’arte antica della panificazione. I partecipanti potranno assaggiare i Pani tradizionali, conoscerne la storia attraverso la voce stessa dei panificatori e dialogare con esperti che trasferiranno il “valore del Pane” illustrandone il processo produttivo e l’importanza di utilizzare materie prime eccellenti.

GLI OBIETTIVI

Fermate del Pane ha la volontà di promuovere, attraverso il “valore del Pane” un messaggio universale, legato alla salvaguardia delle filiere locali, all’inclusione, alla condivisione delle conoscenze tradizionali, alla sostenibilità e conseguente salvaguardia dell’ambiente e della salute.
Nello specifico gli obiettivi del progetto sono: 

sostenere le economie locali – creando un impatto positivo sulla cultura, sull’economia e sulla salute dei cittadini

sensibilizzare sull’importanza di adottare stili di consumo più sani e salutari, facendo sì che ognuno sia più consapevole delle proprie scelte nutrizionali

ottenere un riconoscimento del ruolo del Panificatore artigianale valorizzandone il lavoro

contribuire alla protezione delle tradizioni, creando interesse attorno al mondo del Pane e della panificazione e richiamando maggiore attenzione verso la ricerca di prodotti tipici e artigianali

GLI OBIETTIVI

Fermate del Pane ha la volontà di promuovere, attraverso il “valore del Pane” un messaggio universale, legato alla salvaguardia delle filiere locali, all’inclusione, alla condivisione delle conoscenze tradizionali, alla sostenibilità e conseguente salvaguardia dell’ambiente e della salute.
Nello specifico gli obiettivi del progetto sono: 

sostenere le economie locali – creando un impatto positivo sulla cultura, sull’economia e sulla salute dei cittadini

sensibilizzare sull’importanza di adottare stili di consumo più sani e salutari, facendo sì che ognuno sia più consapevole delle proprie scelte nutrizionali

ottenere un riconoscimento del ruolo del Panificatore artigianale valorizzandone il lavoro

contribuire alla protezione delle tradizioni, creando interesse attorno al mondo del Pane e della panificazione e richiamando maggiore attenzione verso la ricerca di prodotti tipici e artigianali

Per saperne di più

Il format si rivolge a tutti i panificatori con una storia, tradizione locale e tecniche produttive tramandate da raccontare. 

Il format può essere attivato da singoli panificatori o da enti associativi, comunali o regionali che intendono promuovere un progetto locale che genera impatti positivi sull’economia, sulla salute, sulla cooperazione internazionale e sviluppo sostenibile del territorio.

Il coinvolgimento degli enti istituzionali e del comune nell’attivazione e sviluppo del format è fondamentale per un supporto in diverse aree: istituzionale, logistica, economica, della comunicazione e promozione.

La partecipazione a Fermate del Pane è aperta a tutti i cittadini, turisti, giovani, panificatori e ristoratori.  

 

Con l’obiettivo di dare una forte spinta mediatica al progetto, livello nazionale e internazionale, sarà consigliato il coinvolgimento di giornalisti del settore, media e influencer, figure istituzionali del Comune e degli Enti partecipanti, sponsor e partner.

Una volta attivato il progetto, sono selezionati i panificatori che andranno inseriti nel tour cittadino delle Fermate del Pane.

I panificatori dovranno registrarsi sulla piattaforma digitale Creative Knowledge Platform, creare il proprio profilo e compilare la scheda descrittiva del Pane presentato attraverso la web app InApp, parte integrante del Metodo INAP©.

Il tour avrà luogo in tram, bicicletta o altro mezzo pubblico, messo a disposizione dall’ente locale, o mezzo privato e prevederà una fermata ad ogni panificio coinvolto nel progetto.

Il tour sarà organizzato sulla base di alcuni parametri – la tipologia di Pane prodotto dai forni, il contesto culturale, la provenienza (regionale, italiano, arabo, ecc.), le tecniche produttive – con l’obiettivo di poter diversificare sia i racconti che l’esperienza sensoriale del pubblico coinvolto. 

Sarà identificato un “Capolinea del Pane”, ossia il punto di partenza del tour, in cui sarà possibile prenotare un giro, acquistare i prodotti del circuito e approfondire il lavoro di ogni singolo panificatore attraverso materiali cartacei e digitali.

Il mezzo individuato per il tour continuerà, per le ore in cui si svolgerà il tour, a girare per il circuito designato e il pubblico potrà scegliere a quale fermata scendere. 

Ad ogni fermata gli verrà offerto un assaggio dei Pani prodotti dal panificatore che ne spiegherà storia e curiosità di volta in volta. Sarà possibile, inoltre, il dialogo con esperti che trasferiranno il “valore del Pane”, illustrandone il processo produttivo e l’importanza di materie prime eccellenti.  

Al Pane potranno essere accompagnati assaggi anche di altri prodotti a Km 0, sia per poter vivere un’esperienza completa, sia per dare l’opportunità ai produttori locali (formaggi, salumi, olio, vino, conserve, ecc.) di farsi conoscere.

Il tour ha una durata che può essere stabilita da chi lo promuove: un giorno, più giorni consecutivi o periodicamente (es. una volta alla settimana per un periodo specifico).

L’attivazione di “Fermate del Pane” potrebbe generare un impatto positivo sul territorio, in particolare:

  • la valorizzazione del patrimonio culturale, gastronomico e delle tradizioni culinarie locali può attirare turisti e appassionati di gastronomia sul territorio;
  • il sostegno alle attività artigiane locali può dare una spinta significativa all’economia del territorio, creando, inoltre, nuove opportunità di lavoro;
  • la sensibilizzazione ad un consumo di prodotti più nutrienti e salutari e ad un’alimentazione più equilibrata, può promuovere la salute dei cittadini e stili di vita più sani;
  • la collaborazione con panificatori di paesi stranieri può favorire scambi culturali e professionali, arricchendo la comunità locale e innescando la creazione di nuove reti di relazioni;
  • lo sfruttamento delle risorse naturali in modo responsabile può promuovere uno sviluppo sostenibile;
  • la formazione per gli operatori del settore, grazie anche alla collaborazione con INAP, può valorizzare panificatori locali e incoraggiare le nuove generazioni alla ripresa di antichi mestieri.

In fase di pianificazione del format, saranno individuati dei principali indicatori di performance (KPI) che permetteranno l’analisi e la valutazione degli impatti ed effetti che l’iniziativa ha avuto sul territorio. Gli indicatori di performance monitoreranno, inoltre, il corretto andamento del progetto e/o consentiranno l’intervento immediato di azioni correttive.

Le Fermate

Scopri tutti i tour di Fermate del Pane: le città visitate, i panificatori e i partner che hanno supportato l’iniziativa

FERMATE IN CORSO
PARMA

27 ott, 3 nov 2023
Un tour di tre tappe svolto interamente in bici e guidato da Davide Pagani – Bike Food Stories – che porta alla scoperta degli scorci più caratteristici della città di Parma e dei forni cittadini più legati alle tradizioni e al territorio.
Scopri di più

FERMATA SPECIALE
ALTOMONTE

29 set – 1 ott 2023
La Gran Festa del Pane 2023 di Altomonte (CS): un’occasione per valorizzare e promuovere territorio, tradizione e sostenibilità, dove il Pane è stato protagonista del gusto e il suo significato culturale un veicolo di valori.
Scopri di più

Foto del team Fermate del Pane a Segno (Italia)

FERMATA SPECIALE
SEGNO

10 agosto 2023
Un evento ricco di significato culturale che visto la condivisione di prodotti realizzati con l’utilizzo del Sonora White Wheat (pane, tortillas, eventuali derivati della panificazione freschi o secchi) tra le l’Italia e le Americhe.
Scopri di più

Sei un panificatore? Sei interessato al format o vuoi richiedere una fermata presso il tuo forno?

Se sei interessato al format o vuoi richiedere una fermata presso il tuo forno compila il form e presto sarai ricontattato per conoscere tutti i dettagli e come partecipare al progetto!

Fai parte di un’associazione, una Fondazione, un ente del Comune o della Regione? Sei interessato ad attivare una fermata o sviluppare il format?

Se sei interessato ad attivare una fermata o sviluppare un progetto “Fermate del Pane” sul tuo territorio, compila il form e presto sarai ricontattato! 

I Partner

CONTATTI

Per dubbi, domande o altro scrivici a: 

fermatedelpane@koor.it

Fermate del Pane è un format di progetto ideato da KOOR srl SB in collaborazione con Creative Knowledge Foundation e INAP – Istituto Nazionale Assaggiatori Pani nato per promuovere la cultura e le tradizioni del Pane e della sua filiera, attraverso un’esperienza sensoriale unica e una comunicazione multicanale.

Seguici sui nostri canali social:

Fermate del Pane è un format di progetto ideato da KOOR srl SB in collaborazione con Creative Knowledge Foundation e INAP – Istituto Nazionale Assaggiatori Pani nato per promuovere la cultura e le tradizioni del Pane e della sua filiera, attraverso un’esperienza sensoriale unica e una comunicazione multicanale.

Seguici sui nostri canali social:

© KOOR s.r.l Società Benefit. All Rights Reserved. PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY